Il mercato settimanale di Ventimiglia: limoncello, tacchi alti e ravioli casa

By in Blog with 0 Comments

Chi va in vacanza in Costa Azzurra in realtà ha troppo da fare. Appena dopo 13 anni di vita nel sud della Francia, stiamo ancora scoprendo nuovi villaggi e mercati e bei ristoranti. E per rendere la scelta ancora più difficile, la vicina Italia è molto vicina e puoi guidare direttamente a Ventimiglia in Italia da qualsiasi stazione ferroviaria tra Cannes e Mentone ogni giorno. Da Nizza, arrivi per altri 8,5 euro in un altro mondo pieno di pasta e dei cappuccino più gustosi. L’Italia è un grande paese; forse non per investire i tuoi risparmi nel settore immobiliare, ma per goderti l’atmosfera così diversa dal sud della Francia. In particolare, il mercato settimanale di Ventimiglia Questo è un mercato che devi visitare una volta. Non andare in macchina; il parcheggio è limitato, è occupato e non ti renderà molto felice.

Il treno per Ventimiglia è molto più semplice e si ferma anche nel mezzo del paese. Entro 1 minuto a piedi dalla stazione raggiungi il tuo primo cappuccino fresco o il giorno dopo il quale il tuo portafoglio scoppia a ridere quando devi pagare un po ‘di 1,5 euro. I prezzi sono molto più bassi con quasi tutto; molti francesi immagazzinano qui verdura, vino e formaggio ogni settimana. Un chilo di pomodori per un euro e zucchine fresche per 1,25 il chilo, scompare con chili simultaneamente nei tronchi francesi. Resistiamo alla tentazione di salire sul treno con borse piene di frutta e verdura e fare una piacevole passeggiata per il mercato.

Il mercato settimanale di Ventimiglia: limoncello, tacchi alti e ravioli fatti in casa

Sul mercato non esiste realmente un sistema tra i prodotti offerti; tutto è confuso: borse in pelle, tovaglie, giocattoli e sciarpe predominano con la bancarella occasionale dove vengono offerti deliziosi salumi freschi o parmigiano. Un salame fresco per 5 euro, sì, non possiamo ignorarlo. Siamo anche felici di prendere una bottiglia di limoncello per 8 euro. Mangiare è forse più importante in Italia che in Francia; ci sono anche molte bancarelle con utensili da cucina. Mi lasciai tentare di acquistare una teglia per preparare i ravioli da solo. Il venditore è un vecchio cuoco italiano che spiega con grande emozione come preparare l’impasto e cosa si può fare in un raviolo come ripieno. Non vedo l’ora di andare in cucina più tardi; Vado via con una sensazione di fame e cerco Jo. Nel frattempo, Jo è in piedi in una bancarella dove vengono vendute le giacche; l’occhio cade su una specie di mantello con un bordo di pelliccia attorno alle maniche. Poco prima che la donna voglia toglierlo di dosso Jo chiede “Ma, eh quanti costa?” “Trecentocinquanta euro, signora.” Oh. Non tutto è economico sul mercato.

Fortunatamente, vedo qualche altro tacco a spillo ordinario per dieci. Li trionfalmente li sostengo, ma Jo ride dei talloni, mi dà un bacio e se ne va sulle sue infradito; sono quasi le dodici e quindi l’ora del pranzo. Anche bello. Al mare servono un menu di tre portate per 15 euro. Pasta, carne, pesce, pizza, lo capisci. Il ristorante è pieno e il servizio è rapido e cordiale. Tutti sono felici e non sembra esserci alcuna crisi economica qui, anche se ti chiedi come possa continuare a funzionare un ristorante con così tanto personale e prezzi così bassi. Avrà sicuramente a che fare con la nota economia bianca e nera italiana.

Dopo pranzo facciamo un giro finale lungo il mare, guardiamo un’altra borsetta, ci sentiamo di nuovo su una spessa copripiumino per 15 euro e poi torniamo alla stazione. Il treno TER è già pronto in mezz’ora, quindi un sacco di tempo per trovare un posto vicino alla finestra: lasciamo la stazione alle 15,57. Via Mentone, Roquebrune Cap Martin, Villefranche e Nizza entriamo di nuovo nella familiare Costa Azzurra. È solo una bella gita di un giorno in Italia se sei già in vacanza nel sud della Francia. Altamente raccomandato.

Share This
About The Author
Ab Kuijer

Born and raised in Amsterdam, living on the Côte d'Azur since 2006 and happy with Jo. Former journalist/producer for radio, tv, and magazines. Ab promotes luxury properties and writes daily content for international clients. He loves the sea, sun, wine, and real estate. Buying a house in the South of France, Ibiza, Portugal or Mauritius? Contact Ab and Jo Kuijer for fast and professional guidance and start the search for your dream house in the sun!